PAT TK 133 CAMINO INCA - MACHU PICCHU

CUSCO / PISCACUCHU / WAYLLABAMBA / PACAYMAYU / WIÑAYWAYNA / MACHU PICCHU

USCITA:

Giornaliera

 

 

TIPI DI SERVIZI

Compartido (SIB) / Privado

 

 

VALIDITA:

fino al 25/03/2022

 

 

DESCRIZIONE

COSA INCLUDE E LE CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO REGOLARE DEL PERCORSO INCA:

  • Trasferimento al punto di partenza del Trek / Trasferimento dalla stazione ferroviaria all’hotel di Cusco
  • Biglietti per il Cammino Inca e Machu Picchu
  • Facchini che trasportano attrezzature da campeggio, cucina e utensili per i campi
  • Guide bilingui professionali specializzate in Cammino Inca
  • Tende doppie e isolanti
  • Tenda Cucina, tenda da pranzo e bagno tenda, tavoli e sedie
  • Cuoco
  • 3 colazioni, 3 pranzi e 3 cene. I vegetariani possono richiedere il suo menù prima del viaggio
  • Il passeggero deve portare i suoi oggetti personali. (Zaino, sacco a pelo, ecc.)
  • Kit di pronto soccorso
  • Autobus per scendere da Machu Picchu al villaggio di Aguas Calientes
  • Treno da Machu Picchu a Cusco in servizio Spedizione. (A un costo aggiuntivo è possibile richiedere il servizio Vista dome)
  • * A un costo aggiuntivo è possibile ordinare tende singole

IL PROGRAMMA NON INCLUDE:

  • Sacco a Pelo
  • Colazione per la prima giornata (di solito gli hotel offrono la colazione)
  • Pranzo l’ultimo giorno. Avrai tempo libero per il pranzo.
  • Mance
  • Facchino per oggetti personali (è possibile richiederlo secondo disponibilità)

DETALLES DEL TOUR

Giorno 01: CAMINO INCA: PISCACUCHU / WAYLLABAMBA

Molto presto ci trasferiremo a Piscacucho, situato al Km. 82 della linea ferroviaria, dove dovremo passare un controllo per entrare nel percorso e iniziare la grande avventura del Camino Inca. Inizieremo a camminare lungo la riva sinistra del fiume Urubamba che scorre a nord-est della Valle Sacra, tra boschi di eucalipti, splendidi paesaggi naturali e impressionanti resti archeologici che solo chi ha deciso di realizzare questo percorso ha il privilegio di godere. I primi resti, con i quali avremo contatti quasi immediatamente, sono i gruppi archeologici di Q’en, Pulpituyoc, Kusichaca e Patallacta, ecc. (Pranzo / Cena).



Giorno 2: WAYLLABAMBA / PACAYMAYU

Ci alzeremo molto presto per contemplare la bellezza delle montagne e respirare l’aria pura che la natura ci porta. Nel frattempo, faremo una colazione energica che ci aiuterà a superare la grande sfida che questa giornata ci pone, per superare i 4.250 m.s.l.m. della vetta di Warmiwañusqa, il passo più importante del percorso. Da questo luogo avremo una vista spettacolare, apprezzando da un lato Wayllabamba e dal runkurakay, che è dove la passeggiata continuerà il terzo giorno. Subito dopo il passo scopriremo verso la valle di Pacaymayu, situata a 3600 m.s.l.m., dove faremo il secondo campo. (Colazione / Pranzo / Cena)



Giorno 3: PACAYMAYU / WIÑAYWAYNA.

Questa giornata potrebbe essere classificata come la più interessante della passeggiata, a causa del numero di siti archeologici che visiteremo. Dopo colazione e dopo aver sollevato il campo, inizieremo la salita a un altro passo: El Abra de Runkurakay (3970 m.s.l.m). Con l’avvicinarsi della mezza giornata, arriveremo e visiteremo l’omonimo complesso archeologico, situato a 3800 m.s.l.m., dove possiamo osservare una struttura piccola e ovale, che si ritiene abbia svolto la funzione di torre di guardia. Superato El Abra de Runkurakay, scenderemo verso Yanacocha (laguna nera), dove il paesaggio inizia a cambiare e iniziamo ad entrare in una foresta umida, tipica della “ceja de Selva”, raggiungendo Sayacmarca (3624 m.s.l.m.), un bellissimo complesso archeologico costruito in modo semicircolare, con vari livelli, stradine, fonti liturgiche, cortili e canali di irrigazione. Dopo aver visitato questo sito, continueremo la nostra strada fino a raggiungere il terzo passo: El Abra de Phuyupatamarca (3700 m.s.l.m.), dove troveremo uno dei complessi archeologici più completi e meglio conservati del percorso, nel punto più alto della montagna. La discesa prosegue fino a raggiungere Wiñay Wayna, dove faremo il terzo campo, situato a soli 5 minuti dall’omonimo complesso archeologico. Wiñay Wayna era considerata dagli Inca come la città della giovinezza eterna. (Colazione / Pranzo / Cena)



Giorno 4: WIÑAY WAYNA / MACHU PICCHU

Questo è l’ultimo tratto del CAMINO INCA e ci sveglieremmo molto presto per colazione e inizieremo la salita all’Inti Punku o Puerta del Sol. Il tour richiederà circa un’ora fino a raggiungere il bordo delle scogliere di montagna, da dove avremo una vista privilegiata del sorgere del sole sopra l’imponente Città Sacra di Machu Picchu. Dopo aver vissuto questa esperienza indescrivibile, scenderemo verso il centro archeologico, attraverseremo prima il checkpoint, dove potremo mettere in sicurezza i nostri effetti personali per iniziare la visita guidata della Città Sacra di Machu Picchu, riconosciuta come una delle meraviglie del mondo e dichiarata Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO. Inizieremo la visita guidata che dura circa 2 ore. Durante la visita è possibile vedere templi, piazze, terrazze, case, fienili, così come la grande biodiversità che esiste nei dintorni. È da notare che la bellezza di Machu Picchu è esaltata dalla straordinaria cornice in cui si trova. Intorno alla cittadella è stata formata una Riserva Nazionale che ha una superficie di 32.500 ettari, e che comprende una costellazione di monumenti archeologici, che, a nostro avviso, sono stati costruiti come parte del complesso di Machu Picchu e non in isolamento All’ora concordata, scenderemo al villaggio di Aguas Calientes dove potete scegliere il luogo della vostra preferenza per il pranzo. (pranzo non compresso nei servizi) Ritorno in treno alla città di Cusco, dove il nostro staff vi aspetterà per il trasferimento in hotel. (Colazione)



Nota: I campi indicati possono variare in base a problemi tecnici, e/o perché l’ente ufficiale assegna i campi in base all’offerta e alla domanda per fornire un servizio migliore.

ATTREZZATURE NECESSARIE:

  • Zaino medio, sacco a pelo, vestiti da pioggia (impermeabile, poncho pioggia)
  • Asciugamano e biancheria da bagno
  • Torcia elettrica, batterie di ricambio e borraccia d’acqua
  • Medicinali per uso personale.
  • Per il Cammino Inca è obbligatorio indossare scarpe con suola in gomma.
  • Un completo cambio di vestiti. È importante avere magliette da ricambio, giacca pesante per ripararsi del freddo di notte e diverse paia di calze in quanto i piedi non dovrebbero rimanere bagnati. Cappello per sole, sciarpa e guanti.

ULTERIORI SUGGERIMENTI:

  • Portare sempre i medicinali personali.
  • Portare una macchina fotografica
  • Protezione solare, protezione labbra e repellente
  • Occhiali da sole
  • Compresse purificanti per l’acqua
  • Caramelle al limone
  • Cioccolatini
  • Barre energetiche
  • Reidratante in polvere (Gatorade)
  • Nastro adesivo impermeabile
  • Un po’ di denaro in contanti in valuta nazionale (Nuevos soles)

PRENOTA ORA


ANCHE TI PUÒ INTERESSARE



 
SEGUICI SU